Pasta frolla, profumo di casa. – Ricetta

La pasta frolla, per me, rappresenta da sempre la ricetta della mia infanzia. Ogni volta che ne sento il profumo, mi tornano in mente le crostate di mia nonna o biscotti fatti con mamma quando ero piccola. Scegliere questa ricetta di Roberta, per il progetto #4BloggerEUnPaioDiRicette, è stata quasi una cosa naturale. Appena l’ho letta mi sono sentita a casa e ho subito avuto voglia di realizzarla. Vediamo insieme gli ingredienti! 🙂

Pasta Frolla - Ricetta - Fefa Homemade

Ingredienti

500g di farina 00;*
135g di zucchero bianco;**
175g di burro;
2 uova;
1 tuorlo;
1 cucchiaino di lievito per dolci.

*Potete usare anche una farina specifica per biscotti e crostate, come suggerisce Roberta.
**La ricetta originale prevedeva zucchero a velo.

Procedimento

Versate lo zucchero e il burro leggermente ammorbidito all’interno di una ciotola e mescolate i due ingredienti con una spatola o un cucchiaio di legno, fino ad ottenere una crema. Ora aggiungete un uovo alla volta, aggiungete anche il tuorlo e mescolate ancora. Infine, aggiungete gradualmente la farina 00 e il lievito per dolci. Quando l’impasto inizierà a raggiungere una consistenza, continuate a lavorare il composto con le mani fino ad ottenere un panetto di pasta frolla compatto.

Fatto questo, racchiudete la pasta frolla in pellicola per alimenti e lasciatela in frigo per circa 40 minuti (se riuscite, meglio un’ora intera). Passato il tempo di rassodamento, riprendete la pasta frolla e ponetela su un foglio di carta forno leggermente infarinato. Iniziate a stendere con un mattarello (leggermente infarinato) la pasta frolla, fino a raggiungere uno spessore di circa 5mm. Ora, se volete realizzare una crostata, capovolgete semplicemente l’impasto in uno stampo imburrato e infarinato, eliminando la pasta frolla in eccesso.

Con l’albume avanzato
realizza dei buonissimi
muffin di albumi.

Ti basterà dimezzare
le dosi della ricetta!

In alternativa, realizzate dei biscotti dando loro la forma che volete. Io ho deciso di realizzare di biscotti natalizi speciali, resi unici dai matterelli di Goody Woody. Se avete anche voi questi particolari e bellissimi mattarelli, vi basterà passarli sulla pasta frolla facendo pressione per imprimere il “disegno”. Per assicurarvi che quest’ultimo non scompaia in cottura, vi consiglio di rimettere i biscotti crudi in frigo per almeno 15/20 minuti.

Cuocete i biscotti di pasta frolla a 200° (forno statico) per circa 15/20 minuti (se realizzate una crostata, cuocetela 40 minuti circa). Se, passato il tempo di cottura, dovessero risultare poco dorati lasciatela cuocere per qualche altro minuto. Una volta raffreddati, potete decorarli con del cioccolato fuso oppure farcirli con tanta crema di nocciole.. per i Babbo Natale più golosi! 🙂

Pasta Frolla - Ricetta - Fefa Homemade

Insomma, se avete voglia di sapori semplici, profumi che sanno di cose buone fatte in casa, non perdetevi questa ricetta! Potete anche prepararla il giorno prima, lasciare la frolla tutta la notte in frigo, e cuocerla il giorno dopo. E se dovesse avanzare qualcosa? Conservate il tutto in una scatola di latta, un sacchetto di alimenti oppure congelateli. 🙂

Se provate la ricetta, ricordate di condividere con me il risultato usando l’hashtag #fefahomemade oppure taggandomi su Instagram o Facebook! Aggiungerò la foto all’album dedicato alle ricette da voi rifatte. 🙂

Alla prossima ricetta,
Fefa

Condividi la ricetta sui social

Lascia un commento

8 − 4 =