Pizzette di cavolo. – Ricetta

Pizzette Di Cavolo - Ricetta - Fefa Homemade

Per tanto tempo ho snobbato il cavolo, rifiutandomi di mangiarlo. Poi è arrivato Lorenzo, il suo svezzamento e abbiamo fatto pace. Ormai è un ingrediente fisso sulla nostra tavola, soprattutto con la pasta. Ieri sera, però, volevo cucinarlo in modo diverso e come contorno.

E così sono venute fuori queste pizzette di cavolo. Facilissime da preparare e perfette per avvicinare anche i più piccoli all’assaggio di questo ortaggio.

Pronti a scoprire insieme la ricetta?

Ingredienti (x2 persone)

Mezzo cavolo;
Passata di pomodoro q.b.;
Provola q.b.;
Formaggio grattugiato q.b.;
2 cucchiai di olio evo.

Procedimento

Pulite il cavolo eliminando eventuali foglie verdi e la parte finale del gambo, tagliatelo a fette spesse più o meno mezzo centimetro e adagiatele su un piatto. Ora fate bollire dell’acqua in una pentola capiente e, una volta raggiunto il punto di ebollizione, adagiate le fette di cavolo nell’acqua aiutandovi con una paletta. Fatele sbollentare per massimo 10 minuti.

Scolatele aiutandovi sempre con la paletta (facendo attenzione a non sfaldare le fette) e adagiatele su una teglia ricoperta da carta forno.

Ora cuocete in una padella, per una decina di minuti, la passata di pomodoro, aggiungendo sale e due cucchiai di olio evo, e usatela per condire le fette di cavolo. Ora grattugiate del formaggio su ogni fetta e cuocete le vostre pizzette di cavolo a 180* (forno statico) per circa 15 minuti. Intanto tagliate la provola a dadini.

Per un contorno sfizioso
prova anche le carote gratinate al forno!

Passato il tempo di cottura, condite le pizzette di cavolo con la provola e fate cuocere per altri 5 minuti. Infine estraetele dal forno e lasciatele intiepidire leggermente prima di gustarle!

Potete anche prepararle in anticipo e scaldarle poco prima di cena. E potete personalizzarle come volete, aggiungendo ad esempio dell’origInsomma, provatele e fatemi sapere se vi sono piaciute quanto sono piaciute a noi!

E non dimenticate di condividere con me il risultato, usando l’hashtag #fefahomemade oppure taggandomi su Instagram o Facebook! Aggiungerò la foto all’album dedicato alle ricette da voi rifatte.

Alla prossima ricetta,
Fefa

Lascia un commento

tredici − quattro =