Girandole di pasta sfoglia. – Ricetta

Girandole Di Pasta Sfoglia - Ricetta - Fefa Homemade

Le girandole di pasta sfoglia sono un dolce d’effetto facilissimo da realizzare. Ciò che vi occorre sono: un rotolo di pasta sfoglia e una crema per la farcitura. Io per l’occasione ho scelto la crema Novi. Il connubio tra questi due ingredienti ha dato vita ad un dolcetto gustosissimo.

Pronti a realizzarle insieme? Vediamo tutti i passaggi! 🙂

Ingredienti (x9 girandole di pasta sfoglia)

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare;
Crema Novi q.b.*

Vi sconsiglio di sostituire la crema con della marmellata. In cottura lo zucchero contenuto in essa si scioglierebbe rischiando che il ripieno coli sulla carta da forno.

Procedimento

Srotolate la pasta sfoglia, mantenendo il foglio di carta forno sottostante, e con un coltello affilato tagliatela in 9 quadrati uguali, eliminando l’eventuale pasta in eccesso. (foto 1) Fatto questo, prendete il primo quadrato e, sempre con il coltello, fate delle incisioni seguendo le diagonali, senza tagliare al centro del quadrato (foto 2).

Adesso, disponete un cucchiaino abbondante di crema Novi al centro del quadrato (foto 3) e iniziate a richiudere gli angoli per formare la girandola (foto 4 – 5 – 6). Dovrete partire sempre dall’angolo in alto a destra e, seguendo il senso orario, riportare verso il centro un angolo si e un angolo no. Fatto questo, fate una leggera pressione così da “incollare” tra loro gli angoli alla farcitura ed evitare che si alzino in cottura.

Se ami i dolci con la pasta

sfoglia prova a realizzare anche

le prussiane.

Ripetete lo stesso procedimento per tutti i quadrati. Infine, disponeteli su una teglia ricoperta da carta forno (potete usare quella uscita con la pasta sfoglia) e cuocete le vostre girandole di pasta sfoglia a 200° (forno statico) per 15 minuti. Dovranno risultare dorate. Se così non fosse, fate cuocere un altro paio di minuti.

Sfornatele e lasciatele intiepidire prima di gustarle. Se volete, prima della cottura, potete aggiungere al centro una nocciola intera. A cottura ultimata, invece, potete decorarle con dello zucchero a velo.

Provate a realizzarle e vi accorgerete di quanto è facile creare queste girandole di pasta sfoglia! E non dimenticate di condividere con me il tuo risultato, usando l’hashtag #fefahomemade oppure taggandomi su Instagram o Facebook! Aggiungerò la foto all’album dedicato alle ricette da voi rifatte.

Alla prossima ricetta,
Fefa

Lascia un commento

tre × cinque =