Muffin all’acqua, semplicità e gusto. – Ricetta

Muffin All'Acqua - Ricetta - Fefa Homemade

Lunedì mattina, una voglia matta di realizzare dei muffin e niente in casa. Come fare? Semplice, ci si butta a capofitto nella realizzazione di questi incredibili muffin all’acqua. Pochi ingredienti, facilmente reperibili in casa e il gioco è fatto! 🙂 Complice in cucina, questa volta, anche la brocca BWT con cui ho filtrato l’acqua prima di utilizzarla. Impavidi dei fornelli, coraggiosi che, come me, accendete il forno anche a Luglio con 30° gradi, curiosi di scoprire la ricetta? Vediamola insieme! 🙂

Muffin All'Acqua - Ricetta - Fefa Homemade

INGREDIENTI (per circa 10 muffin all’acqua)

200g di farina 00;*
160g di zucchero;
150ml di acqua; (a temperatura ambiente)
40ml di olio di semi;
1/2 bustina di lievito per dolci;
1 bustina di vanillina;
1 limone bio.**

*Se volete realizzare una variante al cacao, considerate 180g di farina e 20g di cacao amaro in polvere.
**Assicuratevi che il limone non sia trattato chimicamente, altrimenti il gusto dei muffin all’acqua risulterà alterato. Se non lo preferite, potete sostituirlo con la scorza di arancia oppure aggiungere all’impasto frutta a pezzi o gocce di cioccolato.

PROCEDIMENTO

Versate all’interno di una ciotola lo zucchero, setacciate poi al suo interno la farina, il lievito, la vanillina e mescolate il tutto fino ad amalgamare tra loro gli ingredienti secchi. Fatto questo, aggiungete a filo l’acqua e l’olio e mescolate ancora per ottenere un composto piuttosto denso. Infine, aggiungete la scorza di limone (o l’alternativa da voi scelta). Mescolate ancora. L’impasto dei vostri muffin all’acqua è ora pronto!

Muffin All'Acqua - Ricetta - Fefa Homemade

Disponete i pirottini nello stampo per muffin, versate all’interno due cucchiai del composto fino a riempirli per 2/3 e cuocete i vostri muffin all’acqua per circa 20/25 minuti a 180° (forno statico). Passato il tempo di cottura fate la prova stuzzicadenti per assicurarvi che siano cotti. Se dovessero risultare pronti ma ancora “pallidi” lasciateli un altro paio di minuti in forno. Una volta ben dorati lasciateli raffreddare completamente e prima di servirli, se volete, decorateli con dello zucchero a velo.

Per una colazione gustosa
e sana, prova anche i muffin
con zucca e amaretti.

Sono ottimi sia per colazione che per merenda.. non vi resta che provarli! Per esperienza personale, vi sconsiglio di non “aromatizzarli” con qualcosa. Non essendoci nessun ingrediente che possa dare a questi muffin un sapore deciso, l’aggiunta di limone, arancia, cacao, frutta o cioccolato è quasi fondamentale! 🙂 Spero vi piacciano tanto quanto sono piaciuti a me!

Ricordate di condividere con me il risultato usando l’hashtag #fefahomemade oppure taggandomi su Instagram o Facebook! Aggiungerò la foto all’album dedicato alle ricette da voi rifatte. ????

Alla prossima ricetta,
Fefa

 

Condividi la ricetta sui social

Lascia un commento

due × due =