Torta Oreo – Ricetta

Torta Oreo - Ricetta - Fefa Homemade

La torta Oreo, anche conosciuta come Oreo cake, è un golosissimo dolce senza cottura che ormai spopola in quasi tutti i locali di Napoli (e non solo). Ne esistono tantissime versioni e ognuna di queste sicuramente non bada alle calorie. Quella che vi propongo oggi, scovata qualche anno fa sul blog GnamGnam, è una torta Oreo che si avvicina tantissimo al sapore e alla consistenza di quella che ho mangiato in diversi posti. Ho leggermente modificato il dosaggio degli ingredienti e adattato la ricetta ad un ruoto di 24cm di diametro. Non lasciatevi spaventare dai tanti ingredienti che serviranno per comporre la vostra torta Oreo, vi assicuro che è molto facile da fare. Anche perché non prevede alcuna cottura in forno! 🙂

Torta Oreo - Ricetta - Fefa Homemade

Vi consiglio di utilizzare un ruoto con apertura a cerniera, sarà molto più facile estrarre la torta Oreo, e di rispettare i tempi di assestamento in frigo previsti dalla ricetta. Questo impedirà che il composto, essendo cremoso, collassi al momento del taglio. Se riuscite a prepararla il giorno prima e a lasciarla più tempo in frigo meglio ancora! 🙂 Ma vediamo insieme gli ingredienti necessari.

INGREDIENTI (per ruoto di 24cm di diametro)

PER LA BASE
200g di biscotti oreo;
100g di burro. (io uso la margarina vegetale)

PER LA GANACHE
200g di cioccolato al latte;
200ml di panna per dolci.

PER LA CREMA
700g di mascarpone;
100g di zucchero;
200ml di panna;
2 fogli di gelatina in fogli; (conosciuta come colla di pesce)
200g di cioccolato bianco;
100g cioccolato fondente;
15 biscotti oreo.

PER LA DECORAZIONE
200g cioccolato al latte o fondente;
80g biscotti Oreo.

oppure

Mini Oreo q.b.

Torta Oreo - Ricetta - Fefa Homemade

PROCEDIMENTO

Come fare la Torta Oreo

Per la base: Ponete il burro in un pentolino e lasciatelo fondere su fiamma bassa (controllando che non bruci sul fuoco, il burro si scioglie molto facilmente). Intanto frullate gli Oreo fino a ridurli in polvere. A questo punto unite i due ingredienti e mescolateli bene con un cucchiaio di legno. Ora prendete il vostro ruoto, rivestite il fondo con della carta fondo, e versateci sopra il composto. Distribuitelo in maniera omogenea aiutandovi con le mani o con un cucchiaio e ponete la base in frigo a raffreddare per almeno 20 minuti.

Per la ganache: Passati i 20 minuti necessari al raffreddamento della base della vostra torta Oreo, procedete con la preparazione della ganache al cioccolato. Realizzarla è davvero semplice: versate la panna in un pentolino e lasciatela scaldare su fiamma bassa (controllando che non si attacchi al fondo). Quando avrà quasi raggiunto il punto di ebollizione spegnete la fiamma e versate la panna sul cioccolato al latte spezzettato grossolanamente. A questo punto mescolate con cura con un cucchiaio di legno fino a quando il cioccolato non si sarà sciolto completamente. Se la panna non dovesse risultare abbastanza calda da sciogliere il cioccolato, mettete il composto su fiamma bassa e continuate a mescolare. Amalgamati gli ingredienti, estraete dal frigo la base della torta Oreo e versateci sopra la ganache al cioccolato (foto 1). Ponete il ruoto nuovamente in frigo e lasciate assestare per altri 20 minuti.

Per la crema: Una volta passati i 20 minuti di assestamento per la ganache al cioccolato, iniziate la preparazione della crema. Innanzitutto mettete i due fogli di gelatina in un recipiente con acqua fredda e lasciatela ammorbidire. Intanto versate 100ml di panna in un pentolino e lasciatela scaldare su fiamma bassa. Quando avrà quasi raggiunto il punto di ebollizione spegnete la fiamma, estraete la colla di pesce dal recipiente, strizzatela bene e aggiungetela alla panna. Mescolate con un cucchiaio di legno fino a quando la colla di pesce non sarà completamente sciolta.

Mettete da parte il composto e, con delle fruste o una planetaria, lavorate il mascarpone e lo zucchero. Una volta ottenuta una crema omogenea e gonfia, aggiungete la panna con la gelatina e i restanti 100ml di panna. Continuate a lavorare la crema fino a quando tutti gli ingredienti non saranno ben amalgamati tra loro. Ora versate 1/3 del composto in un altro recipiente, sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente e aggiungetelo a questa parte di crema. Nei 2/3 restanti, invece, versate il cioccolato bianco (dopo aver sciolto anche questo a bagnomaria) e circa 8 Oreo spezzettati grossolanamente.

A questo punto riprendete il ruoto dal frigo e ponete al centro della ganache al cioccolato circa 7 Oreo (foto 2). Successivamente versate su quest’ultimi il composto al cioccolato fondente, avendo sempre cura di restare al centro della torta Oreo (foto 3). Io per facilitare questo procedimento ho utilizzato una sac a poche. Ora non vi resta che versare il composto bianco: abbiate cura di non versare la crema direttamente sul centro della torta, rischiate di far collassare la crema al cioccolato sottostante. Io ho iniziato dai lati (foto 4) e solo alla fine ho coperto la parte centrale (foto 5). A questo punto battete leggermente il ruoto un paio di volte sul tavolo, in modo da distribuire in maniera omogenea la crema ed evitare dei vuoti all’interno della torta Oreo. Ora non vi resta che lasciarla raffreddare in frigo per circa 6 ore (se riuscite a farla stare una notte in frigo, è ancora meglio).

Per la decorazione: Decidete voi se decorare prima o dopo le 6 ore la vostra torta Oreo. Io l’ho decorata prima perché volevo che i mini Oreo fossero leggermente affondati nella crema e temevo di non riuscire a farlo successivamente (foto 6). Se, invece, volete semplicemente decorarla con Oreo sbriciolati e cioccolato al latte sciolto a bagnomaria, potete farlo anche in un secondo momento.

Torta Oreo - Ricetta - Fefa Homemade

Provate anche voi a realizzare la vostra torta Oreo: per un compleanno, un tea party o semplicemente per una merenda golosa.. vi assicuro che il suo sapore vi conquisterà al primo assaggio! 🙂 Se provate la ricetta, ricordate di condividere con me il vostro risultato utilizzando l’hashtag #fefahomemade oppure taggandomi su Instagram o Facebook!

Alla prossima ricetta,
Fefa

Condividi la ricetta sui social

Lascia un commento

15 − tredici =