Peperoni veloci in padella. – Ricetta

Peperoni Veloci In Padella - Ricetta - Fefa Homemade

I peperoni veloci in padella sono un’ottima alternativa per realizzare un contorno sfizioso senza ricorrere all’utilizzo del forno. La particolarità di questa ricetta, infatti, è che i peperoni vanno cotti con tutta la buccia, senza prima arrostirli. Pronti a scoprire la ricetta? 🙂

Ingredienti (x2/3 persone)

500g di peperoni;
2 cucchiai di olio evo;
1 spicchio di aglio;
10 olive nere;
Capperi q.b.
sale q.b.

Procedimento

Se preferisci i peperoni senza buccia, eliminala aiutandoti con un pelapatate.

Lavate e asciugate i peperoni. Ora eliminate le due estremità e tagliateli a metà per togliete anche la parte centrale con i semi. Fatto questo, tagliate i peperoni a listarelle e metteteli momentaneamente da parte.

Versate in una padella i due cucchiai di olio e lo spicchio d’aglio. Fate imbiondire quest’ultimo su fiamma media per qualche minuto. Successivamente aggiungete anche i peperoni e coprite il tutto con un coperchio.

Fate cuocere per circa 20 minuti senza aprire il coperchio, smuovendo di tanto in tanto la padella per evitare che i peperoni si attacchino. Passati 10 minuti circa di cottura, aggiungete due dita di acqua e continuate a cuocere con il coperchio senza mescolare.

Se preferisci i peperoni senza
buccia, prova i peperoni con olive
e capperi
arrostiti al forno.

Intanto, snocciolate le olive e sciacquate i capperi per eliminare il sale. Passati i 20 minuti di cottura togliete il coperchio, eliminate l’aglio e aggiungete olive e capperi. Aggiustate di sale, mescolate e cuocete ancora i peperoni veloci in padella con il coperchio per 5/10 minuti. Se necessario aggiungere un altro goccio di acqua.

Gli ultimi minuti cuocete i peperoni senza coperchio per far rapprendere il sughetto di cottura. Saranno pronti quando risulteranno morbidi e cremosi. Potete prepararli con largo anticipo perché sono ottimi anche consumati a temperatura ambiente. Se avanzano, potete congelarli fino a tre mesi.

Spero che la ricetta vi piaccia! Se li preparate ricordate di condividere con me il risultato usando l’hashtag #fefahomemade oppure taggandomi su Instagram o Facebook! Aggiungerò la foto all’album dedicato alle ricette da voi rifatte. 

Alla prossima ricetta,
Fefa

Lascia un commento

cinque × 1 =