Panbrioche salumi e formaggio. – Ricetta

Panbrioche Salumi E Formaggio - Ricetta - Fefa Homemade

Con il panbrioche salumi e formaggio inauguro, finalmente, la sezione delle ricette salate di questo blog. Chi mi segue sa che prediligo il lato “dolce” della cucina, anche se spesso mi cimento nella realizzazione di lievitati e ricette salate.

Questa, in particolare, è stata una vera e propria rivelazione. Per capire a pieno il profumo e, soprattutto, la bontà di questo panbrioche salumi e formaggio dovete necessariamente realizzarlo. Vi conquisterà al primo morso. Vediamo insieme gli ingredienti? 🙂

INGREDIENTI

500g di farina 00;*
250ml di latte;**
1 uovo;
1 tuorlo;
1 panetto di lievito di birra;
15 g di zucchero;
50ml di olio extravergine di oliva;
10g di sale;
200g di salumi misti a dadini;
200g di scamorza.***

*Potete anche fare metà farina 00 e metà farina Manitoba.
**Se avete intolleranze alimentari, potete utilizzare anche del latte di riso.
***Vanno bene anche altri formaggi a pasta dura, tipo l’Asiago o l’Emmenthal.

PROCEDIMENTO

Iniziate sciogliendo il lievito nel latte precedentemente intiepidito nel microonde o sul fuoco (non è necessario che sia bollente). Mettete il composto ottenuto da parte e, intanto, versate in una ciotola l’uovo, lo zucchero, l’olio di oliva, il sale e lavorate gli ingredienti con cucchiaio di legno fino ad amalgamarli.

Una volta ottenuto un composto omogeneo, aggiungete il latte con il lievito sciolto precedentemente. A questo punto aggiungete gradualmente metà della farina. Quando il composto inizia ad essere consistente, trasferitelo su un piano di lavoro leggermente infarinato e continuate ad incorporare la farina restante, lavorando energicamente l’impasto con le mani per almeno 15 minuti. Una volta ottenuto un panetto liscio ed elastico ponetelo in una ciotola infarinata, copritela con pellicola e lasciate a lievitare per due ore nel forno spento fino al raddoppio del volume.

Passate le due ore, prendete l’impasto lievitato, rovesciatelo su un piano unto con un po’ di olio e iniziate a stenderlo con il matterello fino ad ottenere un rettangolo. A questo punto distribuite al centro della superficie del composto i salumi misti e la scamorza. 

Adesso, arrotolate l’impasto partendo da sinistra fino ad ottenere un rotolo. In alternativa, potete anche creare una treccia. Una volta steso l’impasto vi basterà dividerlo tre parti uguali, stenderle con il matterello, farcirle, richiudere pizzicando bene i bordi per non far fuoriuscire il ripieno e intrecciare le tre parti. Oppure potete farcirlo in un secondo momento con salumi a fette e formaggio spalmabile.

Spennellare il panbrioche salumi e formaggio con il tuorlo d’uovo, disponetelo su una teglia ricoperta da carta forno e cuocetelo 200° (forno statico) per circa 35 min. Se durante la cottura notate che la superficie si sta scurendo troppo, copritela con della carta argentata e continuate a cuocere il vostro panbrioche per il tempo restante.

Potete cuocerlo in uno stampo da plumcake o a ciambella oppure semplicemente su una teglia ricoperta da carta forno.

Una volta intiepidito, tagliatelo a fette e lasciatevi conquistare dalla sua bontà! Se avete altre preparazioni da fare, potete preparare il giorno prima il vostro panbrioche salumi e formaggio e, una volta raffreddato, avvolgerlo in pellicola per alimenti per mantenerlo morbido. E se dovesse avanzare qualche fetta? Conservatela in un contenitore ermetico per 2/3 giorni oppure congelatele.

Se provate a realizzarlo condividete con me il risultato usando l’hashtag #fefahomemade oppure taggandomi su Instagram o Facebook! Aggiungerò la foto all’album dedicato alle ricette da voi rifatte.

Alla prossima ricetta,
Fefa

Lascia un commento

5 + tre =