Cheesecake senza cottura. – Ricetta

Cheesecake Senza Cottura - Ricetta - Fefa Homemade

La cheesecake senza cottura è un dolce che mette d’accordo tutti, o quasi. Una di quelle ricette che non segue una sola stagione, anzi, si adatta ad ognuna di esse. Il bello delle cheesecake, infatti, è che possono essere personalizzate in tantissimi modi e varianti.

Pronti a scoprire la ricetta? Vediamo insieme gli ingredienti! 🙂

Cheesecake Senza Cottura - Ricetta - Fefa Homemade

Ingredienti (per stampo da 24cm)

Per la base
250g di biscotti Digestive;*
130g di burro.

Per la crema
500g di Philadelphia;**
200ml di panna fresca per dolci;***
2 fogli di gelatina in fogli;
2 cucchiai di zucchero a velo.

Per la variante con Nutella
Nutella q.b.

Per la salsa al caramello
100g di zucchero;
130g di panna fresca per dolci;
90g di burro.

*Potete sostituirli con Oro Saiwa o altri biscotti secchi. In questo caso, però, potrebbe variare la percentuale di burro necessaria per creare una base compatta. Se necessario, aggiungete altri 20/40g di burro.
**La cheesecake originale prevede la Philadelphia come ingrediente. Se non vi piace particolarmente potete sostituirla con il mascarpone (più pesante) oppure con della robiola.
***La panna fresca per dolci la trovate al banco frigo, dove solitamente si trova il latte intero e il burro.

Procedimento

Base: Tritate finemente i biscotti secchi, aiutandovi con un frullatore o un tritatutto, aggiungete a questi il burro fuso e mescolate i due ingredienti. Riversate il composto ottenuto in uno stampo a cerniera (rivestite la base con carta da forno), livellate il tutto con un cucchiaio e mettete la base della vostra cheesecake senza cottura in frigo.

Crema: Intanto, passate alla preparazione della crema. Innanzitutto, mettete i fogli di gelatina ad ammollare in acqua fredda. Nel frattempo, lavorate la Philadelphia con due cucchiai di zucchero a velo. Ora mettete da parte 4 cucchiai di panna per dolci e montate la parte restante di panna a neve ferma.

Cheesecake Senza Cottura - Ricetta - Fefa Homemade

Aggiungete la panna montata alla Philadelphia e mescolate con movimenti dal basso verso l’alto per non smontare il composto. Ora scaldate i 4 cucchiai di panna messi da parte, versateci dentro i fogli di gelatina ben strizzati (per eliminare l’acqua in eccesso) e mescolate fino allo scioglimento completo di questi ultimi.

Aggiungete ora la panna alla crema, un po’ alla volta, e mescolate ancora. Ora riprendete lo stampo dal frigo, versate la crema al formaggio al suo interno, livellate con un cucchiaio e lasciate in frigo per almeno 4 ore.

Per un’occasione speciale,
prova anche la golosissima
cheesecake Pan di Stelle.

Decorazione: Passato il tempo di assestamento, estraete la torta dello stampo. Prima di aprire la cerniera, vi consiglio di passare un coltello lungo i bordi per staccare la crema dalle pareti dello stampo. Una volta estratta, occupatevi della decorazione.

Potete personalizzare la vostra cheesecake senza cottura in tantissimi modi. Ecco ad esempio come realizzare una salsa al caramello.

Salsa al caramello: versate metà dello zucchero in un pentolino e mettete a cuocere su fiamma medio/bassa senza mescolare mai. Questo passaggio è fondamentale per non rovinare il caramello. Per smuovere lo zucchero, man mano che si caramella, potete semplicemente roteare la pentola di tanto in tanto. Quando la prima parte di zucchero è ormai quasi del tutto imbrunita, versate lo zucchero restante e aspettate che anche questo si caramelli, continuando a roteare il pentolino di tanto in tanto.

Quando lo zucchero ha quasi totalmente raggiunto un colorito marrone, versate in un bollitore la panna fresca per dolci e portate ad ebollizione. Per la riuscita del caramello è fondamentale, infatti, che la panna non si fredda altrimenti si creerà uno shock termico. Quando tutto lo zucchero sarà ormai diventato un liquido scuro e marrone, spegnete la fiamma sotto al pentolino e versate poco alla volta la panna, mescolando sempre. Il contatto tra i due ingredienti porterà alla formazione di bolle, non temete è normale.

Accendete nuovamente la fiamma bassa sotto al pentolino e cuocete per 5 minuti, mescolando di tanto in tanto. Una volta pronta la salsa al caramello, aggiungete a fiamma spenta il burro e mescolate fino ad ottenere una crema liscia e omogenea. Se volete realizzare del caramello salato, vi basterà aggiungere 2/3g di sale e mescolare.

Provatela e non dimenticate di condividere con me il risultato, usando l’hashtag #fefahomemade oppure taggandomi su Instagram o Facebook! Aggiungerò la foto all’album dedicato alle ricette da voi rifatte.

Alla prossima ricetta,
Fefa

4 comments / Add your comment below

  1. Buongiorno, una piccola info, la panna per dolci deve essere fresca da frigo? E se c’è un tempo minimo di “ammollo” per la colla di pesce?

    Grazie
    Claudia

    1. Ciao Claudia, sì quando va montata la panna deve essere sempre fredda di frigo.
      Per la colla di pesce, io seguo i tempi indicati sulla confezione. Nel caso della PaneAngeli, bastano circa 10 minuti. 🙂

Lascia un commento

20 + diciotto =