Tiramisù light con amaretti – Ricetta

Tiramisù Light Con Amaretti - Ricetta - Fefa Homemade

La soluzione per un fidanzato amante del tiramisù e degli amaretti ma intollerante a latte, caffè e cacao? È il tiramisù light con amaretti! Un dolce facile da fare ma soprattutto versatile. Potete realizzarlo in barattolo, al bicchiere, in uno stampo rettangolare o circolare.. in qualsiasi variante sarà sicuramente apprezzato da tutti! La crema è la stessa che ho utilizzato per realizzare il tiramisù vegano! Ma vediamo insieme la ricetta.. 🙂

Tiramisù Light Con Amaretti - Ricetta - Fefa Homemade

INGREDIENTI (per stampo da 20x20cm)

200ml di latte di riso;
200ml di panna vegetale;
200g di amaretti;
20g di amido di mais;
2 tazzine di caffè o orzo;
cacao amaro q.b.
1 bustina di vanillina (facoltativo).

PROCEDIMENTO

Mettete in un pentolino l’amido di mais (possibilmente setacciato), la vanillina e mescolando continuamente con una frusta a mano (io ho usato una delle fruste del mio sbattitore elettrico) aggiungete gradualmente il latte di riso. Una volta ottenuto un composto privo di grumi ponete il pentolino su fiamma bassa e continuate a mescolare fino a raggiungere il punto di ebollizione. A questo punto il composto inizierà ad addensarsi: continuate a mescolare per un paio di minuti fino ad ottenere una crema densa. Versatela in una ciotola, ricopritela con pellicola a contatto (cioè la pellicola deve toccare la superficie della crema) e ponete in frigo a raffreddare.

Questo dolce ha 151kcal, il 14% di grassi,
il 6% di carboidrati e il 4% di proteine.
Una bontà da gustare, senza troppi sensi di colpa!

Se non lo avete già fatto in precedenza, ora procedete preparando il caffè o l’orzo in cui intingere i vostri biscotti. Se invece ne avete già a sufficienza per il vostro tiramisu light con amaretti, prendete la panna dal frigo e montatela a neve ferma. A questo punto accertatevi che la crema di riso si sia completamente raffreddata, versatela sulla panna e amalgamate gli ingredienti con una spatola senza smontare la panna.

Tiramisù Light Con Amaretti - Ricetta - Fefa Homemade

Ora non resta che comporre il tiramisù light con amaretti: formate la base con un velo di crema e gli amaretti intinti nel caffè ormai raffreddato. Successivamente, formate uno strato di crema e livellate bene. Fate un ulteriore strato di amaretti intinti nel caffè e infine un altro strato di crema. Infine, decorate a vostro piacimento la superficie del vostro tiramisù light agli amaretti! Io ho deciso di intingere gli amaretti restanti nel latte di riso, così da non macchiare la crema in superficie con il caffè, e ho dato una leggera spolverata di cacao. Potete però utilizzare anche della crema di nocciole oppure tritare grossolanamente gli amaretti avanzati così da dare una nota croccante! Date libero sfogo alla vostra fantasia.. 🙂 Una volta ultimata la decorazione, lasciate il vostro tiramisù light con amaretti in frigo per almeno un paio d’ore.

Passato il tempo necessario, affondate il cucchiaino in tutti i suoi strati e lasciatevi conquistare dalla bontà di questo dolce! 🙂 Se volete accentuare ancora di più il sapore degli amaretti, potete aggiungere al caffè ancora caldo in cui li intingerete un bicchierino di Amaretto Disaronno. Se invece volete realizzare un tiramisù più grande, vi consiglio di raddoppiare le dosi della ricetta!

Pronti a realizzare la vostra versione? Ricordate di condividere con me il vostro risultato, adoperando il mio hashtag #fefahomemade sui social oppure taggandomi su Instagram o Facebook! Aggiungerò la foto all’album dedicato alle ricette da voi rifatte.. 🙂

Alla prossima ricetta,
Fefa

Lascia un commento

17 − 7 =