Pancakes, un classico americano. – Ricetta

Pancakes - Ricetta - Fefa Homemade

Chi nella vita non ha mai gustato pancakes a colazione, magari in una bakery in stile americano? Questa ricetta, un classico degli Stati Uniti, è ormai approdata da diversi anni nelle colazioni e nei brunch italiani, conquistando tutti con la sua semplicità abbinata a salse, creme e sciroppi. Ne esistono tantissime varianti ma, quella che più mi ha conquistata, è quella che vi propongo oggi: senza uova, latte o burro. Una volta assaggiati vi assicuro che non ho notato assolutamente alcuna differenza con i “classici” pancakes. Pronti a scoprire la ricetta? Leggiamo insieme gli ingredienti.

Pancakes - Ricetta - Fefa Homemade

INGREDIENTI (per circa 6 pancakes *)

150g di farina 00;
200ml di latte di riso;*
50g di zucchero;
1 cucchiaino di lievito per dolci;
crema di nocciole q.b.
margarina o olio di semi q.b.

*Potete sostituirlo con il latte vegetale che preferite, prediligendo quelli non dolcificati per non alterare troppo il gusto dei pancakes.

PROCEDIMENTO

Versate farina, zucchero, lievito e latte di riso in una ciotola, in un’unica soluzione, e mescolate accuratamente gli ingredienti tra loro fino ad ottenere una pastella omogenea. Fatto questo, il vostro preparato per pancakes è già pronto! Non vi resta che mettere un padellino sul fuoco (o una padella per crepes, se l’avete) e farla scaldare bene.

Una volta pronta la padella spennellatela con pochissima margarina o dell’olio di semi, per evitare che i pancakes si attacchino, e versate al centro della padella un po’ di impasto (io mi regolo con un mestolo, riempiendolo poco meno della metà). Lasciate cuocere senza toccare fin quando non vedrete tante bollicine formarsi sulla superficie. A quel punto, con l’aiuto di una paletta, sollevate il pancake e giratelo per far cuocere l’altro lato. Lasciate in cottura per un altro minuto, controllando sempre la cottura perché più si scalderà la padella più ci metteranno meno tempo a cuocersi.

Pancakes - Ricetta - Fefa Homemade

Man mano disponeteli uno sopra l’altro su un piatto piano e ripetete il procedimento fino ad esaurire l’impasto. Tra un pancake e l’altro ricordate di ungere nuovamente la padella (senza esagerare, basta davvero poco olio o margarina). Terminata la cottura, passate alla decorazione. Io ho scelto di gustarli con crema di nocciole e nocciole tostate ma potete farcirli e personalizzarli come volete. Sciroppo d’acero, marmellata, crema di pistacchi, frutta fresca.. date libero sfogo alla vostra fantasia! 🙂

I pancakes danno il meglio di loro se gustati appena fatti ma, se dovessero avanzare, potete conservarli per massimo un giorno in un contenitore ermetico. Magari prima di gustarli scaldateli qualche minuto! La ricetta è così pratica che potete anche prepararla e portarla anche in vacanza con voi. Come? Basta preparare un contenitore con tutti gli ingredienti secchi (farina, zucchero e lievito) e aggiungere al momento solo il latte.

Pronti a portare un po’ di America nella vostra colazione? Allora correte ai fornelli e preparate i vostri pancakes! E ricordate di condividere con me il risultato usando l’hashtag #fefahomemade oppure taggandomi su Instagram o Facebook! Aggiungerò la foto all’album dedicato alle ricette da voi rifatte.. ????

Alla prossima ricetta,
Fefa

 

Condividi la ricetta sui social

Lascia un commento

cinque − 4 =