Panbrioche Alla Zucca – Ricetta

Panbrioche Alla Zucca - Ricetta - Fefa Homemade

Qualche giorno fa su Instagram ho lanciato un sondaggio che vedeva una sfida tra carota e zucca come ingrediente principale della prossima ricetta. Con mia grande sorpresa la zucca ha stravinto e quindi eccovi accontentati: panbrioche alla zucca per tutti! Su questa ricetta, trovata qui, avevo bassissime aspettative perché ho fatto un po’ di pasticci durante la preparazione (in una giornata in cui, tra l’altro, ho bruciato il mio pranzo e rotto un coltello!). Inaspettatamente però è andato tutto bene, la prova d’assaggio è stata superata e quindi posso tirare un sospiro di sollievo.. Curiosi di scoprire la ricetta? Vediamo insieme gli ingredienti!

Panbrioche Alla Zucca - Ricetta - Fefa Homemade

INGREDIENTI (per circa 20 palline di panbrioche alla zucca)

600g di farina manitoba; (o metà 00 e metà manitoba)
400g di zucca; (al netto degli scarti)
1 panetto di lievito di birra; (o una bustina di lievito di birra disidratato)*
60g di burro fuso; (io uso la margarina vegetale)
150ml di latte tiepido; (usate quello che preferite, anche vegetale)
100g di zucchero;
1 pizzico di sale;
gocce di cioccolato q.b.

*Se usate il lievito di birra fresco scioglietelo prima nel latte. Se usate quello disidratato, invece, mescolatelo alla farina con un cucchiaino di zucchero preso dal totale.

PROCEDIMENTO

Tagliate a pezzi la zucca, disponetela su una placca ricoperta da carta forno e lasciatela cuocere a 180° per circa 20 minuti. Passato il tempo necessario, se riuscite ad infilzarla con uno stuzzicadenti senza fare eccessiva pressione, estraetela dal forno. In caso contrario lasciatela cuocere qualche altro minuto. Fatto questo, versatela in un frullatore e lavorate la zucca fino a renderla una crema. Mettetela da parte a raffreddare. Una volta pronta, passate alla preparazione dell’impasto.

Panbrioche Alla Zucca - Ricetta - Fefa Homemade

Versate in una ciotola la zucca, il burro fuso, il latte tiepido (in cui avrete sciolto il panetto di lievito), il sale, lo zucchero e man mano aggiungete la farina per amalgamare gli ingredienti. Quando il composto inizia a diventare denso aggiungete le gocce di cioccolato e iniziate ad impastare con le mani, fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo (deve avere la stessa consistenza dell’impasto per pizze). Se l’impasto dovesse risultare appiccicoso aggiungete altri 2/3 cucchiai di farina, può darsi che la zucca utilizzata sia più acquosa della mia. Fatto questo ponete il panetto ottenuto in una ciotola pulita e leggermente infarinata, coprite con pellicola per alimenti e un panno pulito e lasciate lievitare per circa un’ora e mezza/2 ore.

Prova anche l’abbinamento
zucca e amaretti, per realizzare
dei buonissimi muffin!

A questo punto l’impasto dovrà essere raddoppiato nel volume. Riversatelo su un piano da lavoro leggermente infarinato e lavoratelo qualche secondo. Ora ricavatene tante palline, come se voleste realizzare un danubio, e disponetele in un ruoto distanziandole tra loro (per abitudine io imburro e infarino sempre lo stampo, per evitare che il dolce si attacchi). Io ho adoperato uno stampo quadrato da 24x24cm ma potete utilizzare un classico stampo circolare da 24/26cm. In alternativa, potete creare dei panini di panbrioche singoli (tipo i pangoccioli) e quindi disporli semplicemente su una placca da forno. Ricoprite con pellicola (non richiudetela ai lati se li disponete sulla placca da forno) e panno e lasciate lievitare per un’altra ora.

Panbrioche Alla Zucca - Ricetta - Fefa Homemade

L’impasto avrà lievitato ancora e ormai le palline del vostro panbrioche alla zucca, se le avete disposte in un ruoto, saranno tutte vicine, vicine! 😀 Ora non vi resta che accendere il forno a 180° e far cuocere per circa 20 minuti. Quando il dolce è ancora caldo, se volete, potete spennellarlo con un po’ di marmellata di albicocche sciolta precedentemente in un pentolino con un po’ d’acqua e cospargerlo di zucchero in granella. Una volta intiepidito, dateci dentro con la prova d’assaggio! Vedrete che ne uscirà un panbrioche alla zucca morbidissimo ma soprattutto super buono! E assicuro che il sapore della zucca non prevale assolutamente, quindi è adatta anche a chi, come me, non ama particolarmente questo ortaggio! 🙂

Se provate a realizzarlo, ricordate di condividere con me il vostro risultato usando l’hashtag #fefahomemade oppure taggandomi su Instagram o Facebook! Aggiungerò la foto all’album dedicato alle ricette da voi rifatte.. ????

Alla prossima ricetta,
Fefa

Condividi la ricetta sui social

Lascia un commento

undici − sei =